La tirannia del Luogo Comune. Rivoluzionari e conformisti, dal fascismo di Brancati al rutto di Grillo

23 Mag
Si sa come vanno le cose: si comincia con l’amico del popolo, con i sanculotti e la presa della Bastiglia e si finisce sempre con un avvocato a capo dello Stato, con un uomo di legge tagliateste. E’ la rivoluzione...
Read more »

Sallusti spiega perché tante volte è meglio non avere un pensiero Fenomenologia dell’urlo di carta. Della Loggia “cretino”, Scalfari “vergogna”, Alfano “traditore”.

1 Mag
Dice Alessandro Sallusti: “Io urlo con i miei titoli e i miei editoriali. Nell’urlo c’è qualcosa di eroico. Urlano gli indiani nei film, ma urlano anche i soldati blu che li inseguono a pistolettate. I kamikaze urlano ‘banzai’, i cavalleggeri...
Read more »

Il pianista del Cav. Conversazione con Fedele Confalonieri, compagno di scalate e bagordi, uomo di mondo ma “normale”. “Il genio è Berlusconi, e vi spiego perché ha rifiutato la grazia”

16 Mar
Fedele Confalonieri indica l’aria, con gesto vago ma inesorabile. “Povero Silvio. Non è un bel finale di partita”. La condanna, l’interdizione, e adesso ad aprile i servizi sociali, o peggio la detenzione domiciliare, “e senza uno straccio di grazia. Ma...
Read more »

“Renzi ha archiviato belzebù, pure i moderati adesso ci devono stare”, Casini fa il facilitatore

13 Mar
Pier Ferdinando Casini fa finta di parlare di sé, ma in realtà parla dei centristi, da Ncd al suo stesso partito: “E’ sbagliato vivere con irritazione il dialogo tra Berlusconi e Renzi. Piuttosto i moderati dovrebbero aiutare questo dialogo. Renderlo...
Read more »

Governo Briatore Conversazione Billionaire. “Draghi all’Economia, Luca o Diego al Turismo, Marchionne allo Sviluppo, Colao alle Comunicazioni. Matteo datti una mossa”

7 Mar
“Il problema della politica e che non ci mettono le persone che sanno fare le cose di cui si occupano. In Italia c’è un problema enorme con la banda larga. Per esempio internet va lento, le telecomunicazioni fanno schifo. Ma...
Read more »

“La mia Repubblica”. A tu per tu con Enzio Mauro

23 Feb
Il direttore di Repubblica è apparso all’improvviso, non saprei dire se da destra o da sinistra di via San Teodoro, cinquanta metri dalla Bocca della verità. E adesso mi guarda come si guarda un piatto di minestra fredda. E’ la...
Read more »

Negli occhi del Corsera. Il direttore del Corriere della Sera lamenta di avere troppi azionisti e litigiosi, vorrebbe un editore, la redazione è la sua trincea. Conversazione con de Bortoli

19 Feb
Milano. “Diciamo che il Corriere ha molti azionisti, ma non ha un editore. Ti ho dato anche il titolo del pezzo”. E qui un sospiro, forse un moto impaziente della testa che gli fa oscillare la ciocca brizzolata a metà...
Read more »