L’ultimo dei dalemiani ci spiega perché Renzi oggi è il vero erede di D’Alema

22 Mar
Dice: “Sono dalemiano, dunque mi sta simpatico Renzi”. Come, prego? “Renzi è riformista e modernizzatore, come lo era D’Alema quando faceva ancora D’Alema. Guardi che si assomigliano… Persino caratterialmente, un po’”. E certo nelle parole di questo cinquantenne che sino...
Read more »

Mucchio selvaggio. Verdini, Tosi, Fitto, Cesa, Alfano. E se poi si vota presto? Nasce l’idea di un partito, “per Renzi”

5 Feb
Che sia un listone di centro pronto ad allearsi con Renzi o un’ammucchiata di ascari del Pd, che sia preludio porno o d’impegno politico, si vedrà. Ma in un parapiglia di diagnosi, sospetti, allarmi e speranze, mentre le elezioni (anticipate?)...
Read more »

Quel colloquio tra Renzi e Alfano che svela il futuro sinistro dell’alleato del Pd

29 Gen
Roma. Angelino Alfano viene gravemente introdotto nello studio di Matteo Renzi a Palazzo Chigi, misura con lo sguardo il suo interlocutore, e gli propina un discorsetto che l’altro, il presidente del Consiglio, ha già sentito tante volte, fino alla noia....
Read more »

Zanda ci spiega cosa si capisce della sinistra quando si attacca a Verdini. Opportunismi e inestetismi – parla il capogruppo Pd al Senato

26 Gen
Certo Denis Verdini che vota con il Pd le riforme istituzionali è una cosa un po’ strana, incongrua, un po’ alla bar di Guerre Stellari, “ma anche i Cinque stelle che votano Altero Matteoli presidente della commissione Lavori pubblici…”. E...
Read more »

Sangue e merda, oggi. Il Renzi “provinciale” e il Grillo “populista”. Il moralismo, Quarto, la politica. Intervista a Rino Formica

13 Gen
Ovviamente si comincia con Quarto e Beppe Grillo, con l’ideologia e la religione della trasparenza, con la trappola morale e con l’ingenuità, con il mito sempre infranto della purezza e quello invece roboante ma inconcludente della protesta “che non può...
Read more »