Quanto gode il Cav. a sfogliare la margherita dei suoi successori

22 Mag
Pubblicato sul Foglio. Poiché oltre a essere imprevedibile è anche un po’ sadico, il Cavaliere riceve i suoi cortigiani, e con un sorriso innocente chiede al malcapitato di turno: “Ma tu che ne pensi di Mara Carfagna? E di Tajani?...
Read more »

Io Bossi, lui Cita. Conversazione con l’Umberto, tra un sigaro e un panino al tacchino

4 Apr
Pubblicato sul Foglio.   Dice: “Io li picchiavo”, i fascisti. Matteo Salvini invece ci fa le manifestazioni e gli accordi elettorali. Lui aveva per modello la Csu bavarese, Salvini è antitedesco. “La Lega era europeista. Ma l’euro è stato fatto...
Read more »

Si rompe o forse no. Il Cav. nel circo compresso del Nazareno

29 Gen
Pubblicato sul Foglio.   Roma. Nel momento massimo dell’incertezza, Deborah Bergamini, fianco a fianco con Giovanni Toti, scende le scale che dai piani alti di Montecitorio portano al Transatlantico, “adesso è tutto chiaro”, sorride, e pare dire, con un sorriso...
Read more »

La destra che non c’è Il Cav. fece senatori molti cavalli, ma non c’erano alternative. Prospettiva opaca, ma c’è il lascito paradossale e vitale del “renzismo”, senza di lui impossibile

18 Ott
Pubblicato sul Foglio. L’immagine è all’incirca questa: un castello torvo e silente con il ponte sollevato, la bandiera di Forza Italia afflosciata sull’asta. Silvio Berlusconi ci si è arroccato dentro con Francesca e la corte, sopravvivono illuminati dal blasone, dal...
Read more »

Tutti primi al traguardo del Cav. Nel Castello di Arcore si soppesano sondaggi, sbuffi e maldicenze fra candidati alle europee.

22 Mag
C’è il nord contro il sud, la periferia contro il centro dell’impero, in questa contesa per le europee dentro Forza Italia, ma c’è anche il notabilato degli insediamenti contro la corte di Palazzo Grazioli, la vecchia guardia contro il nuovo...
Read more »

La monarchia anarchica tra successione dinastica e investitura di Mr. Toti. Il Cav. promuove ma non scontenta. Per Santanchè Forza Italia è un marchio la cui forza sta tutta nel nome

14 Gen
Chiuso ad Arcore Silvio Berlusconi ascolta tutti, prevede tutto, aggiusta tutto. E lo fa col suo sorriso un po’ incantato che spesso diventa il sorriso eroico del padrone, se no inalberando sul viso quell’aria stanca propria dei tipi instancabili come...
Read more »