A tu per tu con il martirio di Forza Italia. La linea Confalonieri e le parole di Del Debbio. Come non farsi spolpare

18 Dic
Mentre il Pd e il M5S eleggevano i giudici della Corte costituzionale escludendo Forza Italia, mentre Renato Brunetta si faceva esplodere a Montecitorio e Matteo Renzi lo usava come fogliolina di fico, a Palazzo Grazioli Silvio Berlusconi faceva spallucce e...
Read more »

L’apostolo Maria. La tivù della santissima De Filippi sembra fatta apposta per perpetuare pensieri, parole e opere dell’uomo venuto da Arcore

11 Apr
Pubblicato sul Foglio   Lui continuerà a vivere anche dopo che sarà morto, come Lenin nel mausoleo, attraverso un codice, un’emanazione, una luce immortale e un televisore acceso che trasmette Maria De Filippi. E allora, ecco le donne che si...
Read more »

Quirinale aziendale “Ci vuole un presidente perbene e sbiadito”, dice Confalonieri

14 Gen
Pubblicato sul Foglio. “Meglio un politico che un tecnico, i tecnici come Monti facciano i consulenti”, e dunque ha ragione Matteo Renzi che cerca un uomo dei partiti, “alla fine anche quella è vita pratica”. Ma se proprio dev’essere del...
Read more »

La gaia scienza del Cav. Luxuria al Castello di Arcore e il partito svenuto. Sorride Confalonieri, che la sa lunga: Berlusconi gay friendly? “Forse è Alcibiade, forse Gide… o è la Francesca”

15 Ott
Pubblicato sul Foglio. Silvio Berlusconi cena con Vladimir Luxuria ad Arcore, Francesca Pascale li consegna e si consegna a un selfie con il barboncino Dudù (“incredibilmente somigliante a Gianni Alemanno”, tuìtta Edoardo Camurri), e tutto questo balletto così improbabile, come...
Read more »

Il dramma rinascimentale di Arcore

13 Apr
Pubblicato su Linkiesta. È una tragedia rinascimentale. L’ultimo Delfino del Cavaliere annuncia trionfante, in televisione, l’arresto del primo Delfino del Cavaliere. E davvero non ci sarebbe niente di strano nell’osservare Angelino Alfano, il ministro dell’Interno, che spiega agli italiani il...
Read more »

La miglior difesa è la verità, specie se fa sorridere (dice Fidel). Il più vicino compagno d’arme del Cav., Confalonieri, racconta chi è Marcello Dell’Utri

12 Apr
“Mangano, dicono… Ma quella di Mangano è una storia così cretina che io, davvero…”. E Fedele Confalonieri recita pacato, pulito, rotondo: “Berlusconi aveva comprato Arcore, che c’ha un giardino di un milione di metri quadrati, con dei contadini, dei campi,...
Read more »