Quanto gode il Cav. a sfogliare la margherita dei suoi successori

22 Mag
Pubblicato sul Foglio. Poiché oltre a essere imprevedibile è anche un po’ sadico, il Cavaliere riceve i suoi cortigiani, e con un sorriso innocente chiede al malcapitato di turno: “Ma tu che ne pensi di Mara Carfagna? E di Tajani?...
Read more »

La Pitonessa furiosa Daniela Santanchè azzera Forza Italia, cerchi magici, Erinni e galateo: “Basta con le cazzate, ricominciamo dal Cav.”

19 Mag
Pubblicato sul Foglio Roma. Se ne sta un po’ in disparte, i maligni dicono si sia ritirata, e d’altra parte il maniero di Arcore è ormai difeso da altre Erinni, che si chiamano Mariarosaria (Rossi), Deborah (Bergamini) e Francesca (Pascale)....
Read more »

Chi sono e cosa vogliono le tre matriarche che circondano il Cavaliere

7 Apr
Pubblicato sul Foglio.   Erinni o Eumenidi, furiose o benevole, sono le signore del maniero, amministrano in regime di matriarcato il tepore domestico, periclitante, sì, ma ancora favoloso, del Castello. E nel partito che diventa un querulo, continuo lagnarsi, l’una...
Read more »

La gaia scienza del Cav. Luxuria al Castello di Arcore e il partito svenuto. Sorride Confalonieri, che la sa lunga: Berlusconi gay friendly? “Forse è Alcibiade, forse Gide… o è la Francesca”

15 Ott
Pubblicato sul Foglio. Silvio Berlusconi cena con Vladimir Luxuria ad Arcore, Francesca Pascale li consegna e si consegna a un selfie con il barboncino Dudù (“incredibilmente somigliante a Gianni Alemanno”, tuìtta Edoardo Camurri), e tutto questo balletto così improbabile, come...
Read more »

Sulle riforme il Cav. balla solo con Renzi, la corte rischia una crisi di nervi

29 Lug
Appena si sarà rimesso dall’influenza entrerà ancora una volta a Palazzo Chigi per dare sostanza fisica al patto del Nazareno, all’asse con Matteo Renzi, e per spendere qualche parolina a difesa dell’Italicum, della riforma elettorale che i partitini più piccoli...
Read more »

La miglior difesa è la verità, specie se fa sorridere (dice Fidel). Il più vicino compagno d’arme del Cav., Confalonieri, racconta chi è Marcello Dell’Utri

12 Apr
“Mangano, dicono… Ma quella di Mangano è una storia così cretina che io, davvero…”. E Fedele Confalonieri recita pacato, pulito, rotondo: “Berlusconi aveva comprato Arcore, che c’ha un giardino di un milione di metri quadrati, con dei contadini, dei campi,...
Read more »

Consigli al Cav. per fare della sua condizione di vittima un gran successo. Tra pochi giorni, prigioniero o affidato. Ma evacuato mai. La sua forza gli farà occupare sempre (e bene) la scena

4 Apr
Dice Ennio Doris: “Questa storia della condanna, questa ingiustizia, è già una forza per lui. Perché tutti sanno da dove è cominciata. Tutti hanno capito che Silvio è la vittima di un accanimento giudiziario senza precedenti”. Tra poco più di...
Read more »

Il Cav. recluso e la sua corte matta Assediato dai suoi e dai cattivi pensieri, decide di non decidere

22 Mar
Nelle ultime quarantotto ore il disordine di Forza Italia si è frantumato in mille piccole invenzioni casalinghe, candidature nate morte in un angolo del soggiorno di Palazzo Grazioli, minuscoli e fastidiosi “no”, incontrollabili cicalecci sui figli di Berlusconi, su Pier...
Read more »

Il pianista del Cav. Conversazione con Fedele Confalonieri, compagno di scalate e bagordi, uomo di mondo ma “normale”. “Il genio è Berlusconi, e vi spiego perché ha rifiutato la grazia”

16 Mar
Fedele Confalonieri indica l’aria, con gesto vago ma inesorabile. “Povero Silvio. Non è un bel finale di partita”. La condanna, l’interdizione, e adesso ad aprile i servizi sociali, o peggio la detenzione domiciliare, “e senza uno straccio di grazia. Ma...
Read more »