Squillo di manette, ed ecco il ritorno dei morti perdenti. Fini e Di Pietro

7 Giu
Uno dice “sono pronto a ricandidarmi”, l’altro dice “sarò l’allenatore della destra”, i capelli radi, la pelle tirata dall’età, quello sempre più gonfio, questo sempre più secco. Ed entrambi vanno in televisione, maneggiano il vocabolario impolverato della destra legalitaria, ciascuno...
Read more »