Vita, eros, tanatos, Dudù. Un giorno con Raffaele La Capria

11 Mar
“Un tempo era più facile capire, c’era la buona letteratura e c’era la cattiva letteratura. Oggi c’è la falsa buona letteratura. Quasi tutti scrivono bene, qualcuno anche benissimo, ma sono senz’anima. Libri costruiti. Goffredo Parise, il Parise del ‘Sillabario’, faceva...
Read more »

Un mondo prefetto . Ma che cos’è l’Italia commissariata dai prefetti? Città, politica, stato. Un pomeriggio con Tronca, commissario di Roma, candidato a capo della polizia. “Lo vuole vedere il pugnale di Nino Bixio?”

26 Feb
Giacca scura su cardigan scuro, pantaloni scuri e scarpe nere con fibbia, tutto comunica l’idea di una divisa, persino il nodo militare della cravatta spenta, un nodo Windsor a testa di vipera. E se non fosse per il fazzoletto bianco...
Read more »

Lo smacchiatore d’Italia. Renzi e De Magistris, la politica e la giustizia, le banche popolari e l’antimafia, la simpatia per il Msi e il rischio di fallire. A tu per tu con Raffaele Cantone. Scusi dottore, lei è un moralista? “Ebbene sì”

2 Gen
Pubblicato sul Foglio.   Ovviamente lei è un elettore del centrosinistra, si sente dire questo gran togato che gode della massima fiducia di Matteo Renzi. Silenzio. Occhi in movimento, come seguissero di soppiatto qualche orbita segreta, ticchettando calcoli occulti. Sorriso...
Read more »

Telecamera con vista. Chi è Simona Ercolani, la ragazza che ha iniziato arraffando immagini all’ultimo congresso del Pci e poi s’è inventata un modo di fare tivù di racconto e di ascolti

2 Ott
Pubblicato sul Foglio La sua più grande abilità è forse raccontare storie. E di questa qualità ha fatto una professione, non priva di soddisfazioni intellettuali, e anche materiali. “A un certo punto inquadrai questa scena”, dice. “C’erano Occhetto, D’Alema e...
Read more »

Il banchiere del Cav. Affari, consigli, origine di un progetto e mondo parallelo di Berlusconi. Parla Ennio Doris

24 Giu
Pubblicato sul Foglio. Milano3 City. Anche lui, nel 1994, era tra quelli contrari all’ingresso dell’azienda in politica, come Fedele Confalonieri e come Gianni Letta. “Contrarissimo, pensavo fosse una follia, e mi sbagliavo”. Ma l’ingresso in politica era inevitabile: Berlusconi non poteva...
Read more »

Io Bossi, lui Cita. Conversazione con l’Umberto, tra un sigaro e un panino al tacchino

4 Apr
Pubblicato sul Foglio.   Dice: “Io li picchiavo”, i fascisti. Matteo Salvini invece ci fa le manifestazioni e gli accordi elettorali. Lui aveva per modello la Csu bavarese, Salvini è antitedesco. “La Lega era europeista. Ma l’euro è stato fatto...
Read more »

La Rai sono stato io, Renzi e Fanfani, papaveri e Papi. Ecco l’Italia (non solo) catodica di Ettore Bernabei

17 Mar
Solleva con precauzione un biscotto, e lo lascia cadere nella tazza da tè. “Il guaio della politica in Rai non sono le raccomandazioni. Il guaio è se rimangono ‘solo’ le raccomandazioni, e nessuno pensa più al prodotto. Eliminare l’istituto della...
Read more »

Discorso sulla satira, a tu per tu con Vincino

10 Gen
Pubblicato sul Foglio.   Roma. Gli dico che le vignette di Charlie Hebdo a me non piacevano, che la bestemmia non è trasgressione ma aggressione, specie alle orecchie di un laico, di uno che come me in Dio non ci...
Read more »