Da Fitto a Lupi, tutti vogliono andare con Renzi. Che c’è di vero Il talento pugliese prende di petto il Cav. (e sbaglia). Il visir ciellino tesse, Alfano teme. C’è anche Sel. Faraone se la ride

31 Mag
Giovedì pomeriggio, ore 13, Palazzo Grazioli. Nello studio del Cavaliere, Raffaele Fitto guarda negli occhi Silvio Berlusconi: “Ti assicuro che non ho alcuna intenzione di lasciare Forza Italia. Non ti tradirò mai”. E d’improvviso i palazzi della politica romana sono...
Read more »

Il Cav. può defilarsi e insistere meglio di prima? Parlano il prof. Orsina, Baldelli e Rotondi: Berlusconi padre nobile

28 Mag
“Temo che Berlusconi sia abbastanza forte da spezzare le reni a qualsiasi successore. Ma temo sia pure abbastanza debole da non poter farsi promotore di un rilancio del centrodestra. Tuttavia adesso ha due strade di fronte a sé: una porta...
Read more »

La tirannia del Luogo Comune. Rivoluzionari e conformisti, dal fascismo di Brancati al rutto di Grillo

23 Mag
Si sa come vanno le cose: si comincia con l’amico del popolo, con i sanculotti e la presa della Bastiglia e si finisce sempre con un avvocato a capo dello Stato, con un uomo di legge tagliateste. E’ la rivoluzione...
Read more »

Tutti primi al traguardo del Cav. Nel Castello di Arcore si soppesano sondaggi, sbuffi e maldicenze fra candidati alle europee.

22 Mag
C’è il nord contro il sud, la periferia contro il centro dell’impero, in questa contesa per le europee dentro Forza Italia, ma c’è anche il notabilato degli insediamenti contro la corte di Palazzo Grazioli, la vecchia guardia contro il nuovo...
Read more »

Un botto in procura. A Milano

21 Mag
Pubblicato sul Foglio   Milano. Accanto all’ingresso dei testimoni un drappello di avvocati discute. Alcuni di loro parlano in tono concitato d’irregolarità e di un ufficio, quello della procura, che non funziona più. “Adesso bisogna anche stare attenti a un...
Read more »

Metto la cravatta a Grillo e l’impacchetto per il pubblico. Vespa e il mostro a “Porta a Porta”. “E’ come Renzi e il Cav.”. Vince il format

16 Mag
Si frega le mani Bruno Vespa: “Vedrete che stavolta non urlerà”. E dunque, lunedì, nessun petardo in studio? Peccato. “Grillo cerca i voti di quelli che lo temono. Vuole tranquillizzare, far capire che non è Hitler”. Ma il vostro sarà...
Read more »

Solo Napolitano dice due parole due sul complotto contro il Cav. “Ragioni italiane per atto responsabile e libero di dimissioni”, dice il Quirinale. Berlusconi all’offensiva

15 Mag
Pubblicamente le parole sono pochissime, “le dimissioni di Berlusconi furono motivate dagli eventi italiani”, dice Napolitano. E gli amici lo descrivono raggelato, spiegano che dietro il suo basso profilo s’intuisce il biasimo. Certamente le necessità elettorali di Berlusconi non disarmano...
Read more »

L’editore rampante Cairo, padrone di La7 e del Torino racconta se stesso (e molti altri)

11 Mag
Non è vero che con i giornali non si possono fare soldi. Io li faccio. Ma quando fai un giornale devi parlare al pubblico, devi rendere appetibile il prodotto. E quindi devi pensare con la testa di chi compra, non...
Read more »