Così Forza Italia prepara la campagna dei cento giorni per il governicidio. Con o senza Cav. in Parlamento, ecco tutto quel che i berlusconiani possono e vogliono fare per arrivare al voto

29 Ott
“Noi restiamo in piedi”, dice Renato Brunetta con un soffio, quasi consegnando al giornalista un’ammissione di colpa o la parola d’ordine di una congiura. E d’altra parte Silvio Berlusconi è “tonico e pimpante”, dicono da Arcore, dove si è rinchiuso,...
Read more »

Com’è che adesso pure i giornaloni picchiano contro le larghe intese. Alesina&Giavazzi ruvidi contro la politica “che non sa fare”. Il Pd a guida Rep. alle prese col “corruttore”

25 Ott
Sfogliati i giornaloni, ieri Enrico Letta deve aver messo su uno sguardo perplesso, chissà, forse un piccolo sorriso privato, come quello regalato – e accompagnato con slancio ironico dall’esclamazione: “Grande!” – al Cavalier Silvio Berlusconi nel giorno della sua capriola...
Read more »

Le fatiche parallele di Letta e Alfano. Premier e vicepremier hanno legato i loro destini a larghe intese sgradite a Pd e Pdl

24 Ott
Le loro vite sono così intrecciate da far pensare alla corda e al secchio, a un unico destino, insieme hanno fondato le larghe intese, percorrono la strada tortuosa della governabilità, e insieme, il 3 ottobre, hanno costretto Silvio Berlusconi a...
Read more »

Mario Monti, il gigante suonato. Fu salvezza e sorpresa. Un nuovo linguaggio per “depoliticizzare” la democrazia ammalata. Intimidiva italiani, europei, mondo. I pupi e puffi del centro, insieme con i poteri forti, l’hanno ridotto così

23 Ott
Saliva in campo per scendere in campo, si rivolgeva a Giorgio Napolitano rivelando l’efficienza e la disciplina del servitore dello stato, non la tronfia vanità del gradasso, “missione compiuta presidente”. Rivelava che Angela Merkel non era una nemica ma il...
Read more »

La solitudine dei numeri due. Il “diversamente berlusconiano” scandito da Alfano, per chi ha memoria, è risuonato come un’eco del motto di Martelli, “restituire l’onore ai socialisti”. Ma non ci sono statue per Bruto

20 Ott
“Mi sono chiesto tante volte cosa sarebbe cambiato se Craxi e io non avessimo rotto, se avessimo lottato insieme fino alla fine. Avremmo salvato il Psi e la Repubblica o non sarebbe cambiato niente?” (Claudio Martelli, “Ricordati di vivere”, Bompiani...
Read more »

La dittatura dell’opinione Craxi fu assolto dalla Camera a voto segreto e poi imprigionato a Hammamet. Vent’anni dopo il Cav. rischia lo stesso urto con la doxocrazia, ma al Senato

16 Ott
Dicono che una forte passione – e quale passione è più forte di un sentimento di morte sospesa? – possa impregnare l’aria, e stamparvisi in eterno. E’ uno dei principi dell’occultismo, spiega l’origine irrazionale dei fantasmi, la paura del passato...
Read more »

La Grande sfiga. Una maledizione lasciata dall’agonizzante Prima Repubblica si abbatte da anni sui presidenti di Camera e Senato. Vanitosi, ambiziosi, riveriti. Poi tutti ai giardinetti

13 Ott
E chissà se davvero, come raccontano, Laura Boldrini ogni tanto osserva quei ritratti, mischiati a vanvera da un disguido del destino, nella galleria dei presidenti, e attraversando il corridoio più sfortunato di Montecitorio, talvolta, posa uno sguardo pietoso sulla fotografia...
Read more »

Ministeriali o intransigenti Che cosa c’è (se c’è qualcosa oltre il Cav.) di politico e culturale dietro la guerra fra bande nel Pdl

9 Ott
E’ l’ora delle recriminazioni, dei sospetti, dei bisticci banali e persino degli esami di coscienza nel Pdl agitato che forse si avvia a un congresso, forse alle primarie, o forse resta così, introverso e sospeso, “come d’autunno, sugli alberi le...
Read more »

Le ultime ore del senatore B. La Giunta sancisce la decadenza di Berlusconi da Palazzo Madama, tra proclami protervi e irrisioni pecorecce (il 14 voto segreto). Il Pdl si mostra unito nello sdegno, mentre Alfano tratta la buonuscita del Caimano

4 Ott
La decadenza è per lui uno di quegli eventi così intrattabilmente, spigolosamente, certi, che ieri non sapeva bene nemmeno dove metterlo nel quotidiano possibilismo della sua vita. “Non è più questo che mi preoccupa”, s’è confidato Silvio Berlusconi, nel giorno...
Read more »